Viator Musicae_2021, Festival itinerante lungo le vie del Benaco: giorno 4 (da Limone del Garda a Torbole)

Oggi sveglia presto, la tappa è lunga e impegnativa. Accompagno le ragazze fino all’inizio della Via Milanesa, salendo la pedonale che costeggia il torrente San Michele a Limone del Garda.

San Giovanni Nepomuceno
pedonale lungo il torrente San Michele

Prendo consapevolezza dei miei limiti, scendo a patti con me stessa e decido, a malincuore, di staccarmi dal gruppo. La salita a Cima Mughera e Punta Larici (e la successiva discesa) sono troppo per me. Ci diamo appuntamento a Torbole nel pomeriggio.

Io scendo nuovamente lungo il sentiero che costeggia il fiume, attraverso il paese fino al Lago e mi incammino verso la ciclopedonale del Garda, o la ciclopedonale sospesa…così la chiamano.

panorama dal Sentiero del Sole
Ciclopista del Garda

La percorro in tutta la sua estensione, fino al monumento ai caduti sul lavoro durante la costruzione della strada gardesana occidentale. Questo è l’unico punto dove provo una stretta al cuore: alcuni erano proprio ragazzetti, che tristezza…

Per il resto, dopo tutte le meraviglie e gli spettacolari panorami visti in questi giorni, la tanto rinomata ciclopedonale sospesa non mi trasmette proprio alcuna emozione. Forse durante l’inverno, o di notte…forse…bisognerà tornare. Forse.

Ripercorro i passi che mi portano al centro paese, dove prendo il traghetto alla volta di Riva del Garda.

porto di Riva del Garda

È ora di pranzo, il tempo è soleggiato e ventilato.

Mangio un panino al formaggio in riva al lago e mi incammino lungo la ciclabile del Basso Sarchia in direzione Torbole.

Alla spiaggia Baia Azzurra, l’acqua mi chiama: i piedi ringraziano. Avanti solo un pezzetto, sì…ecco così…non mi bagn…come non detto…l’onda arriva e mi dà una tonica rinfrescata. Sto davvero bene.

Altro tratto a piedi, pausa al sole, un altro panino, metto in fila i passi e raggiungo il Caravel Bike Hotel. Attendo le prodi pioniere del cammino, che oggi hanno affrontato con tenacia una tappa davvero impegnativa. Forza, ragazze! Vi aspetto!

le pioniere arrivate a Cima Mughera!

E stasera, presso la Chiesa di Santa Maria al Lago, spettacolo de La Cantiga de la Serena – Canti di gioia, di preghiera e di amore dal Mediterraneo – “La Mar” Tour 2021

La Cantiga de La Serena

http://www.leviedelbenaco.it

https://facebook.com/girolandoconelisa

#viatormusicae

#leviedelbenaco

#girolandoconelisa

I commenti sono chiusi.

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: