Viator Musicae_2021, Festival Itinerante lungo le vie del Benaco: giorno 1

“Viator Musicae: il viandante della musica.

Fin dal “titolo” mi ha incuriosita e affascinata e, in mezzo a mille titubanze, consapevole di essere una camminatrice ormai seduta da troppo tempo, ho deciso che per nulla al mondo me lo sarei perso.
È stato uno straordinario connubio di cammino, musica e poesia, lungo i sentieri dell’Alto Garda da Toscolano Maderno a Torri del Benaco, attraversando tre regioni, accompagnate dalla guida esperta di Elisa Bodei GAE e sotto l’egida dell’Associazione de Le Vie del Benaco.
La partenza dalla Valle delle Cartiere, verso i monti, panorami spettacolari, sentieri, mulattiere, sterrati soffici, pietraie, boschi silenziosi e pieni di leggende delle quali Elisa con competenza ci ha deliziate.
E ancora uliveti, terrazzamenti con muretti a secco dal sapore antico, scenari indescrivibili di una bellezza da togliere il fiato (a quello hanno pensato anche le salite!), la cascata di Aer che si apre inaspettata, le sue acque gelide ristoratrici;  dai monti a baciare il lago, ripetutamente, e ancora dal lago verso il cielo, in un saliscendi a tratti faticoso ma con dentro l’armonia della Natura, come una musica.
Musica e poesia che sono state il filo conduttore di questo trekking.
La vibrante lettura di Dante dalla voce di Maurizio Pellegrini accompagnato dalla viola da gamba di Gaetano Simone; i Versinviaggio delle Poetenti di una forza, interpretazione ed emozione unica; la straordinaria esibizione de La Cantiga de La Serena; il quartetto di violoncelli Zuena; la serata conclusiva, quasi un intimo dialogo tra noi e Bach.
Un grazie alle mie compagne di cammino, a Elisa, agli organizzatori tutti, agli artisti, a chi ci ha sostenute ed accolte, a chi ci ha seguite da lontano. Una squadra fortissima.
Un’esperienza meravigliosa.”
(Alice)

*** Giorno 1 – da Toscolano Maderno a Gargnano (BS) ***

Il Lago di Garda mi accoglie con le sue luci del mattino.

Il punto di ritrovo è la Valle delle Cartiere di Toscolano: qui incontro le mie nuove compagne di cammino (Laura, Mariella, Flora e Giovanna, che si occuperà dei nostri bagagli di lunga tratta e ci raggiungerà poi a Sasso): è subito un sentirsi affini.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è fb_img_1629644261608.jpg
Flora, Alice, Elisa, Mariella, Laura

Elisa, Guida Ambientale Escursionistica, ci guiderà in questa settimana speciale: a piedi lungo le Vie del Benaco, tra musica e poesia.
Seguiamo la Bassa Via del Garda, dapprima tra i ruderi delle antiche cartiere, poi lungo sentieri, mulattiere, sterrati, pietraie, bosco, uliveti, qualche tratto su asfalto.

La Valle delle Cartiere
Segnaletica della Bassa Via del Garda

Il sentiero 219, antico sentiero che gli operai utilizzavano per recarsi al lavoro nelle cartiere, ci conduce a Gaino.

Da qui, attraversiamo la località Cervano e ci dirigiamo verso il santuario del XV secolo della Madonna di Supina, che troviamo aperto.

Santuario della Madonna di Supina

Spettacolare è sempre la vista sul Lago, che oggi è liscio e lucente.

Quassù è pace, è riallinearsi con la Natura e con se stessi.

Alterniamo chiacchiere, risate e intimi silenzi.
Ognuna con il proprio mondo interiore, un insieme di passi condivisi.
Si susseguono le frazioni di Zuino e Sasso,  che raggiungiamo percorrendo la via del Perdono e dove ci fermiamo per la pausa pranzo sul sagrato della Chiesa di Sant’Antonio Abate.
Da qui scendiamo verso Musaga lungo il sentiero del pastore, che tra muri a secco ci porterà in vista della Chiesa di San Martino a Gargnano, e quindi all’hotel che ci ospiterà per la notte.

Una doccia ristoratrice, una gustosa cena e di nuovo in partenza fino alla Chiesa di San Francesco a Gargnano, dove assistiamo al primo evento del Festival itinerante: “La mia terra che fuor di sé mi serra” – Dante e l’esilio, un viaggio in musica. Con la straordinaria voce recitante di Maurizio Pellegrini, accompagnato dalla viola da gamba di Gaetano Simone.

M° Gaetano Simone – Maurizio Pellegrini

Una serata suggestiva.
Con i piedi nel lago, guardiamo la luna.
Meraviglia.

http://www.leviedelbenaco.it

https://facebook.com/events/s/trekking-sul-lago-di-garda-via/336408761483721/

https://www.facebook.com/girolandoconelisa/

I commenti sono chiusi.

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: